Lei

lei

In piedi, su di uno scoglio, su di una spiaggia
chissà dove
chissà quando
con lo sguardo rivolto all’orizzonte di un oceano calmo della sera
sorridente
coi capelli soffici e leggeri
con gli occhi luminosi e profondi
con le labbra morbide e delicate
con le braccia accostate al corpo
con il seno stupendo
con le gambe lunghe e bellissime
con la pelle liscia e profumata

Avvolta da un velo rosso, trasparente, da fare intravedere

Lei è lassù
come dentro un sogno
stupenda
favolosa
fantastica
irraggiungibile

E tu la osservi
a distanza
come sospeso nell’aria attorno a lei
e le giri intorno

Ora sei davanti a lei
ma lei non ti guarda
forse non ti vede
nei suoi occhi un’intensità che non avevi mai visto in vita tua
nel suo viso incantevole una pace profonda
un amore immenso

Ora sei al suo fianco
per un attimo

Ora sei dietro di lei
la sua schiena è davanti ai tuoi occhi
ma i suoi occhi
specchio della sua anima dolce e immensa
sono ancora dentro di te

Ora sei all’altro suo fianco
ancora per un momento

Ed ecco che ritorni di fronte a lei
sognante
sperando che lei ricambi il tuo sguardo
solo per un istante
ma no
niente da fare
i suoi occhi magici sono sempre rivolti verso l’orizzonte

Vorresti toccarla
vorresti parlarci assieme
vorresti odorarne il buon profumo
vorresti accarezzarla
vorresti baciarla
vorresti proteggerla
vorresti vivere per sempre con lei
vorresti farla felice e vorresti essere felice
con lei

Vorresti amarla

E forse la ami già

L’hai sempre amata