La costruzione

lacostruzione

Il desiderio
La voglia
La ricerca
Il piacere
Il dolore
La sofferenza
La felicità
………………
Mattoni di amore
………………
Luci ed ombre
che si confondono le une con le altre
che contorcono dentro
prendono il cuore
lo innalzano sulla vetta
lo inabissano nel mare

Gioia e tristezza
ad abbracciare l’anima
a giocare con lei
tirarne le vesti
ora di qua
ora dalla parte opposta

Pensieri che prendono vita
che rincorrono momenti passati, presenti, futuri
che non sanno più nemmeno dove correre
ed il loro grido è alto e forte nella notte senza luna
Pensieri che vibrano così forte da sembrare di poterli toccare
…… e in fondo è così……

Il tormento vive nei pensieri di colui che ama
l’angoscia interiore è soffocante per colui che ama
il tempo stesso scorre diverso per colui che ama

…… o anche solo vorrebbe amare

Esplosioni generate da un infinito di sensazioni
da un oceano di emozioni
Padri di emozioni
madri di sentimenti
… pieni di vitalità
… colmi di energia

Essi desiderano solo di vivere
chiedono solo questo
domandano solo di essere ricambiati
pregano solo di non essere calpestati

Tutta l’essenza di vita ora è rivolta alla costruzione
non è possibile volgere lo sguardo altrove
non avrebbe senso

La costruzione è tutto
tutto ciò che pensi e che sogni
tutto ciò desideri e che sai

Non si può più guardare altrove

Affanni e sudore
sangue e dolore
gioie e letizie
si mescolano a dare vita a qualcosa di diverso
a qualcosa che cresce
giorno dopo giorno
che non sente altre parole né suoni

Corpo e anima ora uniti

Avvenimenti
Pensieri
Sensazioni
………… lacrime

Ma una luce in quegli stessi occhi umidi………
tradisce la volontà di accarezzare un giorno quel cuore altrui
e potere finalmente lasciare al proprio volo parole e sogni
che ora ti comprimono
ti struggono
e liberare dalle sue catene l’amore che è dentro
affinché deponga le proprie aspirazioni
nelle mani della felicità